Notizie

Carabiniere Vittorio Tassi

Pubblicato il

Prestava servizio nella stazione dei carabinieri di Chiaveretto (Arezzo). Per non aderire alla repubblica di Salò, dopo l’armistizio si diede alla macchia. Raggiunto il suo paese natale, Tassi organizzò un gruppo di partigiani e ne assunse il comando, compiendo numerose azioni contro i tedeschi. Durante un massiccio rastrellamento, Tassi ordinò ai suoi partigiani di sganciarsi e rimase a Pian del Re, […]

Notizie

Rinunciare, mendicare uguaglianza.

Pubblicato il

LA NOMINA LO SCORSO GIUGNO Il capitano Ultimo rinuncia alla nomina di Cavaliere della Repubblica: «Non voglio premi» Sergio De Caprio, il carabiniere (oggi colonnello), che nel 1993 arrestò Riina, ha comunicato di non voler più l’onorificenza di Giusi Fasano Sergio De Caprio, il capitano Ultimo (Archivio Corriere) «Gentilissimo presidente della Repubblica, nel ringraziarla per l’onorificenza […]

Notizie

Razzismo contro i combattenti.

Pubblicato il

Fratelli combattenti, fratelli dalle luci blu. Nel nome del popolo e della Costituzione abbiamo sempre combattuto il razzismo, il pregiudizio, e la discriminazione,  perchè  sono  alla base dei genocidi, delle dittature, delle violenze. Purtroppo non ci eravamo accorti  di averli vicinissimi, nelle istituzioni, nei partiti, nelle lobby trasversali che manipolano le banche e affamano il […]

Notizie

Non dimenticare

Pubblicato il

Combattenti di CRIMOR, fratelli dalle luci blu, non dobbiamo dimenticare chi siamo, da dove veniamo, le battaglie che abbiamo combattuto nell’ ombra, nel silenzio, nelle lacrime di quelli che sono caduti e di quelli che  si sono perduti. Non dobbiamo smarrire il ricordo e la direzione, non dobbiamo perdere la forza della speranza. Non guardiamo […]

Notizie

Le domande di un carabiniere

Pubblicato il

Dopo tanti anni buttati sulla strada, dopo una vita donata alla strada,  ci vengono in faccia, come freccie molte domande. Non avremmo voluto, ma abbiamo il dovere di chiederci alcune cose. Perchè abbiamo lasciato le nostre case quando eravamo ragazzi? Perchè abbiamo trascurato i nostri affetti più cari, perchè abbiamo trascurato, abbandonato, i  nostri genitori i […]

Notizie

La minaccia delle lobby

Pubblicato il

minacciare : annunciare, far temere a qualcuno un danno, un male, un castigo, una vendetta, con l’intenzione di mettere in atto il proprio proposito o con lo scopo di intimorire, di indurre a fare qualche cosa o a desistere da un atteggiamento, da un’azione. Ci minacciano con la forza intimidatrice che gli deriva dall’ essere persone di […]

Notizie

il Dissenso

Pubblicato il

“il dissenso  nei paesi dittatoriali“ “Divergenza, contrasto con le linee direttive o ideologiche di un vertice o di un centro di potere, specialmente, in quanto provoca il distacco da una prassi politica o confessionale.” Si contrappone  al concetto di dissenso  il consenso, che si manifesta quando tutte (o quasi) le “parti” sono d’accordo su qualcosa. Ci chiediamo […]

Notizie

Giacca Blu

Pubblicato il

  Giacca blu, uomo di potere e servo del potere,  sciacallo di sempre.  Ti abbiamo ascoltato, ogni volta che per legittimare la tua inutilità hai creato nella mente del tuo padrone  l’ ossessione del branco selvaggio, ingestibile, inaffidabile, scandaloso, su cui fondare la tua falsa affidabilità, il tuo falso equilibrio, la tua falsa saggezza. Parassita di sempre, ti abbiamo visto mentre con la pazienza del serpente portavi  la paura nel cuore […]

Notizie

Fatti ammazzare.

Pubblicato il

Tratto da “L’Italia come bugia” di Davide Giacalone. (Ed anno 2003) pag 55. Sinistra pro mafia? Questa è una storia allucinante, che si svolge sotto gli occhi di tutti. Tutti possono vedere, ma nessuno si accorge di niente. Un giorno si piangerà il morto e si tradirà e dimenticherà la sua storia. Come si è […]

Notizie

Lupara bianca

Pubblicato il

Lupara bianca è una locuzione di origine giornalistica per indicare un omicidio di mafia che prevede l’occultamento del corpo di una persona assassinata. Fa riferimento alla lupara in quanto arma da fuoco tradizionalmente associata ad organizzazioni criminali di stampo mafioso. Viene in particolare utilizzato per indicare tale modalità di eliminazione da parte di Cosa Nostra. Sistemi propri dell’eliminazione da ascriversi alla “lupara bianca” sono il seppellire […]