Capitano Emanuele Basile

Pubblicato il
Alle due di notte del 4 maggio 1980, mentre con la moglie Silvana e la figlia Barbara di quattro anni – in braccio a lui semi addormentata – assiste allo spettacolo pirotecnico che chiude la festa del Santissimo Crocefisso a Monreale, sicari della #mafia sparano alle spalle ed uccidono il Comandante della locale Compagnia Carabinieri, #EmanueleBasile.
Un carabiniere, uno di noi. Nessuna #trattativaStatoMafia, nessuna minaccia a Corpo dello Stato: una morte semplice, dimenticata, ignorata, come quella di tutti i #carabinieri che hanno combattuto e combattono la mafia sulla strada, in semplicità, in modestia, come è la vita di un carabiniere. Un abbraccio alla famiglia del capitano Emanuele Basile, un grazie per il coraggio, per lo stile, per la dignità che hanno mostrato e mostrano a tutti noi, lontano da ogni potere, lontano da ogni mercato, lontano da ogni manipolazione.
Un grazie a quei carabinieri che col #capitanoultimo, nel 1985 e nel 1986 posero fine alla latitanza di due di quei sicari, Puccio Vincenzo e Madonia Giuseppe.
Combattiamo uniti, da #carabinieri, da #cittadini, da #fratelli di una stessa #patria, di una stessa #bandiera, di una stessa #fede.

4 pensieri su “Capitano Emanuele Basile

  1. Meglio straccioni che servi del potere, arrivisti e ipocriti. ONORE A coloro che hanno avuto il coraggio di andare avanti, contro il sistema.

  2. Era partito per fare la guerra per dare il suo aiuto alla sua terra, gli avevano dato le mostrine e le stelle e il consiglio di vendere cara la pelle. Ora che é morto lo stato si gloria di un altro eroe alla memoria.

  3. Onore al Capitano Emanuele Basile caduto per mano vile di chi non ha nemmeno il coraggio di guardarti negli occhi mentre ti toglie la vita. Onore al Capitano Ultimo e ai suoi ragazzi che hanno combattuto la mafia sulla strada mettendo a rischio ogni giorno se stessi e gli affetti più cari. A questi Carabinieri va la mia eterna riconoscenza. Uomini che non conosco ma ai quali porto un rispetto e un affetto sempiterno. Nulla potrà scalfire ai miei occhi la loro integrità morale ed etica. A chi li infanga, processa e condanna va tutto il mio disprezzo.
    Sempre al vostro fianco! ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *