La minaccia delle lobby

minacciare : annunciare, far temere a qualcuno un danno, un male, un castigo, una vendetta, con l’intenzione di mettere in atto il proprio proposito o con lo scopo di intimorire, di indurre a fare qualche cosa o a desistere da un atteggiamento, da un’azione.

Ci minacciano con la forza intimidatrice che gli deriva dall’ essere persone di potere, parassiti, al vertice del potere. Il potere rappresentativo che tradiscono senza pudore, il potere nascosto delle lobby trasversali che truccano le banche ed affamano il popolo, vergogna!
Ci minacciano con le interpellanze parlamentari e gli avvisi ai naviganti, con cui cercano di manipolare i sub vertici  che poi lasciano delegittimati e  smarriti nel mare in tempesta, poverini.

Ci minacciano con i comunicati ed i proclami degli  illustri esponenti del Potere costituito del Partito costituito di turno,  che  ci attribuiscono  golpi impossibili per nascondere il vilipendio, l’ attentato ai principi costituzionali più elementari. Ma ove è finita la libertà, dove è finita l’ uguaglianza, dove è finito il diritto al lavoro?

Li leggiamo, li ascoltiamo offenderci dal latrato servile degli organi di disinformazione che li esaltano come si esalta il coraggio del boia quando uccide i condannati inermi, li ascoltiamo  dal latrato complice della disinformazione che nasconde il tradimento, il vilipendio con cui i  padroni delle loro carriere saccheggiano e affamano il popolo.

Non  abbiamo mai combattuto per i vostri fini, non abbiamo neanche un attimo creduto in voi e nelle vostre parole, e vi diciamo ancora una volta che non saremo mai vostri complici, non saremo mai vostri sudditi.

Solo servitori del Popolo, solo servitori della Bandiera.

onore a tutti i combattenti di strada.

 

 

 

5 pensieri su “La minaccia delle lobby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *